Articoli
03.11.20

Biobotulino®: la strategia di Italfarmacia per l’anti-ageing

Biobotulino®: la strategia di Italfarmacia per l’anti-ageing

Ormai è risaputo: l’idratazione è alla base della bellezza della nostra pelle che, se disidratata, risulta non solo più spenta e secca, ma anche soggetta a un invecchiamento precoce e a una comparsa prematura delle prime rughe.

Principali responsabili dell’idratazione dell’epidermide sono acido ialuronico e collagene, sostanze fondamentali per mantenere la compatezza e la giovinezza della pelle.

Nel normale processo di invecchiamento si va incontro a una riduzione della produzione di queste due sostanze, un fenomeno che contribuisce alla formazione di rughe e rende la pelle meno elastica e più fragile. Ecco perché, quando scegliamo una crema viso, un siero o un contorno occhi, questi attivi sono fondamentali.

Ci sono casi, tuttavia, in cui i prodotti applicati localmente – seppur indispensabili nella beauty routine quotidiana – non sono sufficienti, perché le sostanze presenti non riescono a penetrare efficacemente e profondamente nel derma per attivare i fibroblasti, ossia le cellule deputate alla sintesi di collagene e acido ialuronico.

Questo può accadere per invecchiamento dei fibroblasti, causato per esempio da esposizioni solari non protette, stress, fumo, inquinamento, alimentazione sregolata e uno stile di vita poco sano.

Come intervenire in questi casi? La soluzione è “nutrire” direttamente il fibroblasto saltando quel “muro di mattoni” quale è l’epidermide. Si tratta di intervenire con una biostimolazione cellulare eseguita con micro-iniezioni direttamente nel derma di principi attivi fondamentali nella prevenzione e cura dell’invecchiamento cutaneo.

Per stimolare correttamente i fibroblasti, esistono diversi prodotti costituiti quasi tutti da cocktail di principi attivi concentrati in una fiala con cui si esegue la seduta.

In particolare, è di due medici italiani, Matteo Basso e Emanuela Di Lella, l’innovativa idea di mettere a punto una strategia terapeutica, che hanno voluto chiamare Biobotulino®. Non si tratta di un semplice farmaco, bensì di una metodica Italfarmacia che prevede l’uso di botulino e di un dispositivo medico biostimolante, lo Skin B® o Skin OX® .

La scelta del botulino come biostimolante è stata fatta in luogo di 15 anni di pubblicazioni scientifiche che dimostrano come la tossina botulinica – che ha finalmente cessato di essere ritenuta una molecola “cattiva” – oltre ad avere un effetto diretto sui muscoli mimici del volto e sulle conseguenti rughe di espressione, ha un’importante azione di stimolazione fibroblastica.

Siamo, dunque, al punto di svolta: al botulino classico, che tutti conosciamo per trattare con successo le rughe, si affianca una nuova strategia fatta di botulino + cocktail biostimolante ricco di acido ialuronico, aminoacidi e vitamine.

Questa metodica è destinata non solo al trattamento delle rughe, ma al miglioramento complessivo dell’epidermide in tutti i suoi aspetti, dal colore, alla luminosità, passando per la lassità e i pori dilatati.

La metodologia Biobotulino®, indicata per viso, collo, mani e décolleté, prevede 4 sedute: nella prima si sfrutta l’azione sinergica di tossina botulinica e Skin B® o Skin OX®, e nelle sedute successive, a 15, 30 e 60 giorni dalla prima, lo Skin B® o Skin OX® sono i protagonisti biostimolanti assoluti per rafforzare la sinergia iniziale e a contribuire a un effetto a lunga durata. Il trattamento si esegue effettuando micro-iniezioni la cui superficialità rende la metodica ben tollerata, e il miglioramento della pelle si avverte già alla prima seduta.

Non pensiate che il Biobotulino® sia un trattamento da effettuarsi solo su una pelle matura è già segnata; il segreto per un’epidermide bella e in salute è la prevenzione.

Chi mantiene una pelle sana, attraverso creme dermocosmetiche, sieri, maschere e, periodicamente, con i trattamenti dermatologici e medico-estetici eseguiti dai professionisti in studio medico, riduce infatti drasticamente e significativamente anche tutti i processi degenerativi che derivano da una eventuale trascuratezza.

Siamo qui per consigliarti, offrirti chiarimenti e supporto.

Contattaci per maggiori informazioni